sabato 11 dicembre 2010

Salta in aria il Banco Emiliano Romagnolo

Salta in aria il Banco Emiliano Romagnolo

Segnaliamo che con provvedimento della Banca d'Italia il 6 DICEMBRE 2010 è stata bloccata l'operatività del BANCO EMILIANO ROMAGNOLO.
Come da previsioni, nessun organo di stampa nazionale (tutti controllati direttamente o indirettamente da istituti di credito) ha dato risalto alla notizia.
Sono stati bloccati TUTTI I CONTI CORRENTI DELLA CLIENTELA (RID, tasse F24, bollette, pagamenti a fornitori etc etc) ED I RISPARMI DEI PRIVATI.
La sorpresa dei clienti è stata grande:
La Banca d'Italia ha bloccato tutti gli strumenti finanziari dei clienti, non solo quelli dove l'emittente sia lo stesso BANCO EMILIANO ROMAGNOLO, ma anche TITOLI DI STATO, AZIONI E DERIVATI.
Al momento, nessun cliente ha la possibilità di poter gestire i propri risparmi privati o amministrare le attività aziendali.

7 commenti:

  1. Il logo della banca in questione è quello che si vede sul sito in alto a sx:
    http://www.berbanca.it/

    La BPER (banca po. dell'Emilia Romagna) anche se (forse) appartiene al gruppo, non è la stessa cosa...

    Non fate venire "infarti" alla gente sbagliata! Se deve morire qualcuno è meglio se è uno già al verde no? Gli altri possono godersi quel poco che hanno ancora per un pò!

    RispondiElimina
  2. Credo che l'immagine sia parzialmente errata: BER e BpER sono due entità diverse. La Banca Popolare dell'Emilia Romagna non c'entra con il contesto in cui ci troviamo qui.
    O no ?
    Se sì -come credo- provvedete a correggere.

    RispondiElimina
  3. Per l'amor di Dio, cambiate l'immagine BpER non c'entra nulla con BER. Mi avete fatto venire un infarto (ho i miei risparmi presso BpER).
    Oltretutto non credo che quelli della BpER sarebbero molto contenti di vedere l'accostamento...

    RispondiElimina
  4. Ma quanto è grande questa banca? Tanto bla bla, ma alla fine è una cosa davvero importante o è sensato che sia trascurabile dai grandi media?
    Quanti clienti? Quanti soldi? È il primo caso della storia? "Bloccati" vuol/vorrà dire "in fumo"?
    Qualcuno spieghi meglio per favore! Grazie

    RispondiElimina
  5. Si tratta di una piccola banca di Bologna, con una filiale e 2 uffici di promotori.
    Succederà come al solito che qualche BCC un po' a soldi se la compra e tutto finirà tranquillamente. D'altronde non è mai successo che una Banca italiana fallisca: mamma Bankitalia vigila troppo bene perché tutto ciò succeda.

    RispondiElimina
  6. Le banche italiane sono tutte già fallite tecnicamente perché non hanno beni sufficienti per ripagare il debito del signoraggio che hanno rubato al popolo sovrano tramite false scritture contabili.

    RispondiElimina